Ultima modifica: 31/01/2017

Azienda

ABLY nasce nel 1984 con un progetto, ambizioso ma fattibile: diventare un affidabile punto di riferimento nel settore della fornitura di regolatori elettronici e di controllori per l’automazione.

Vennero proposte sul mercato soluzioni sempre innovative: dai prodotti programmabili con possibilità di essere centralizzati tramite un sistema di supervisione allo sviluppo di un controllore programmabile adatto alla regolazione automatica di variabili di processo in funzione del tempo. Questo sistema ancora oggi viene applicato con successo in forni per trattamenti termici, essicatoi e nell’industria agro-alimentare.

La particolare architettura modulare di hardware e software dei dispositivi ABLY si prestava a innumerevoli applicazioni e questo portò l’azienda a rispondere con efficacia alle nuove esigenze dei settori condizionamento, gestione energia, forni, allarmi e centralizzazione impianti.

La realizzazione di un programma di centralizzazione dati su personal computer aprì il mercato degli impianti telegestiti.

Nel 1987, il colosso SIP (oggi Telecom Italia) sceglie ABLY per l’alta affidabilità dei controllori e la professionalità del servizio di ingegnerizzazione dei sistemi; una partnership solida alla quale, nel tempo, si sono aggiunte quelle con Tim, Omnitel, Wind, Blu, H3g, e Banca d’Italia.

Attualmente ABLY è partner di importanti realtà multinazionali del settore della regolazione e fornisce ai propri clienti sia soluzioni di serie che progettazioni e realizzazioni di soluzioni custom.
Ciascun dispositivo realizzato è sottoposto dall’azienda a severe prove di qualità che ne permettono l’affidabilità e la precisione nel tempo.

In un’ottica di sviluppo ed organizzazione del lavoro in chiave europea ABLY mantiene dal 1996 la certificazione del Sistema di Qualità a norma UNI EN ISO 9001.